Il Creative Center di Chengdu nasce con la firma di un Agreement promosso dall’Associazione degli Architetti di Interni di Chengdu dall’Istituto POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano, dall’Associazione di Design Industriale di Chengdu, dal Chengdu Survey e dall’Istituto di Design di Chengdu.
Il Creative Center ha l’obiettivo di creare nuovi punti d’incontro fra imprese italiane e quelle di alcune città sud occidentali della Cina, con particolare attenzione a Chengdu, sede dello stesso.
Le attività congiunte proposte in questo Agreement riguardano principalmente scambi accademici, di design ed interior design, di architettura ed urbanistica con lo scopo di migliorare la formazione professionale e tecnica degli esperti dei due paesi.
In una prospettiva più ampia si propone come hub dove scambiare e creare progetti creativi fra l’Italia e il Sud-ovest asiatico.